EgoTeatro

Posts Tagged ‘nardoni

Sono aperte le iscrizioni al nuovo laboratorio teatrale “7 X…”, con Giovanni Nardoni e Lisa Colosimo, che si svolgerà a partire dal mese di ottobre 2010 e fino a giugno 2011, con frequenza bi-settimanale (per un totale di 28 ore mensili).

Il laboratorio sarà articolato in due livelli, base ed avanzato, e riguarderà le seguenti materie di studio:

Orientamento nello spazio scenico ed extra-scenico
Corpo dell’attore specchio dell’emotività
Dizione e Voce
Dall’improvvisazione al gesto tecnico
La messa in scena

 

A conclusione del laboratorio, è prevista la messa in scena di uno spettacolo in un teatro romano.

Il costo per ogni partecipante è di 120 euro mensili.
Per info e prenotazioni, scrivete a egoteatro@gmail.com o telefonate al 349.44.28.716 oppure al 339.77.44.521

Annunci

Il laboratorio teatrale “7 x…” nasce a Roma dal felice sodalizio artistico tra un regista ed un’attrice con formazione diversa ma con la stessa visione estetica ed “etica” del fare teatro.
Il nome che porta è simbolo di molte cose: 7 sono le Arti,7 i colli di Roma, 7 i vizi capitali, 7 le note musicali e 7 sono stati anche gli allievi da cui anni fa è partito…

Abbiamo messo in scena molti autori tra cui Master, Corwell, Aykbourne, Carroll… passando per Campanile, la mitologia greca, Rodari, Calvino, Alda Merini e naturalmente Shakespeare.

Il tipo di lavoro, altamente formativo, è annuale: da ottobre a giugno, con frequenza bi-settimanale, per un totale di 28 ore al mese, che si intensificano in fase di montaggio dello spettacolo finale, in scena per una settimana in un teatro romano.

Il percorso si articola su due livelli: base ed avanzato.
La ricerca della propria attorialità è una strada lunga ed impegnativa da percorrere, per questo agli allievi vengono forniti strumenti che gradualmente li aiutino a scoprirsi e a riconoscersi in quello che fanno, tirando fuori le loro particolarità creative. Durante l’anno una serie di step interdisciplinari – preparazione di monologhi, pantomime, scene a due ecc. – li accompagnano fino alla “selezione”, tramite provino, per i ruoli da interpretare nello spettacolo di fine corso. Inoltre, al momento delle prove e della creazione dello spettacolo si cimentano con tutti gli aspetti della messa in scena: scenografie, costumi, produzione, pubblicità ecc.

 Le materie di studio contemplate nel corso del laboratorio sono:

  • l’orientamento nello spazio scenico ed extra-scenico
  • il corpo dell’attore come specchio dell’emotività
  • la dizione e la voce
  • dall’improvvisazione al gesto tecnico
  • la messa in scena.

Se sei interessato a partecipare al prossimo laboratorio “7 x…” (a partire da ottobre 2010), puoi contattarci tramite posta elettronica, all’indirizzo ego.messaggi@gmail.com

 Giovanni Nardoni e Lisa Colosimo

Giovanni Nardoni e Lisa Colosimo presentano lo stage intensivo

 Medea

 18 e 19 settembre 2010

al  Teatro Spazio Uno
Vicolo dei Panieri, 3 – Roma (zona Trastevere)

A partire dal testo originale ma senza trascurare rivisitazioni più moderne, i personaggi principali della tragedia di Euripide verranno studiati non solo dal punto di vista strettamente tecnico-teatrale, ma anche e soprattutto nei suoi risvolti introspettivi.

Medea l’infanticida. Medea l’amante tradita. Medea la maga. A volte, sempre più spesso, Medea la straniera. Vittima e carnefice; demoniaca ma anche “barbara”, straniera, e quindi stigmatizzata: Medea è uno schermo bianco in cui ciascuna donna proietta paure, identificazioni, auto-riferimenti.

Diverso e più complesso è l’atteggiamento maschile: identificarsi in Giasone significa  ammettere di non saper gestire il rapporto con una donna “diversa”, una donna che conosce arti occulte, che può affascinare e distruggere.

 

Durata: 16 ore (8 al giorno)
Costo: € 250,00
Acconto: € 50,00  entro il 10 settembre 2010
Per prenotarsi: inviare il proprio curriculum a ego.messaggi@gmail.com 
Per ulteriori informazioni: Chiara Codino – Ufficio Promozione MEssaggi, tel. 333.99.60.729 oppure messaggi.me@gmail.com

Giovanni Nardoni e Lisa Colosimo presentano lo stage intensivo

 Il Fool Shakesperiano

 25 e 26 settembre 2010

al  Teatro Spazio Uno
Vicolo dei Panieri, 3 – Roma (zona Trastevere)

Rivolgendosi principalmente a danzatori, questo stage professionale mira alla ricerca del  difficile equilibrio tra gesto, espressione fisica ed interpretazione.

Il gruppo sarà chiamato a mettere in gioco la propria esperienza umana e professionale, confrontandosi con due celebri fools della commedia shakespeariana: Ariel de La Tempesta e Puck del Sogno di una notte di mezza estate. A ciascun partecipante verrà affidato lo studio di un monologo dell’uno o dell’altro personaggio e la realizzazione di una coreografia, su un brano musicale a scelta, da affiancare all’interpretazione del testo.

I personaggi saranno studiati a tutto tondo, tenendo conto soprattutto del loro ruolo all’interno delle opere di Shakespeare, mentre la realizzazione della performance finale sarà preceduta da uno studio tecnico relativo a dizione, impostazione della voce e prosodia.

Durata: 16 ore (8 al giorno)
Costo: € 250,00
Acconto: € 50,00  entro il 17 settembre 2010
Per prenotarsi: inviare il proprio curriculum a ego.messaggi@gmail.com 
Per ulteriori informazioni: Chiara Codino – Ufficio Promozione MEssaggi, tel. 333.99.60.729 oppure messaggi.me@gmail.com

Velia Cecchini produzione presenta

La Tempesta

di William Shakespeare

regia di Giovanni Nardoni e Lisa Colosimo

Teatro Spazio Uno
Vicolo dei Panieri, 3 – Roma

Dal 23 al 27 giugno 2010, ore 21.00

Nato dall’esperienza del laboratorio teatrale “7 x…”, condotto da Giovanni Nardoni e Lisa Colosimo, questo spettacolo presenta una versione de La Tempesta di Shakespeare fedele all’originale e allo stesso tempo innovativa.

La commedia – che nel 1611 segnò l’addio alle scene del celebre drammaturgo, simboleggiato dalla rinuncia alle arti magiche da parte del protagonista dell’opera – si presenta infatti sapientemente rinnovata in virtù di originali scelte di regia e dell’interpretazione di attori non professionisti ma molto preparati.

La traduzione e l’adattamento di Livia De Dominicis sposa le geniali soluzioni scenografiche di Emilia Di Stefano e Cristiano Paliotto che consentono la moltiplicazione dei punti di vista e le apparizioni improvvise di spiriti e divinità, attraverso nicchie luminose che squarciano il fondale nero.

A contribuire alla suggestiva atmosfera creata dalle scene, le musiche originali di Bernardo Cardini.

Riguardo a questo spettacolo puoi:

Giovanni Nardoni nasce a Roma il 9 febbraio 1964.
Il suo primo approccio all’arte è nel campo musicale: consegue nel 1978 il diploma di 5° anno di pianoforte presso il Conservatorio di Napoli con il Maestro Vitale.

Il suo debutto teatrale è invece nel 1979, a Siracusa, con le Troadi di Seneca, con la supervisione di Giorgio Strehler.
Dal 1980 al 1982 collabora con B. M. Mazzoleni e Rai3 presso il Dipartimento Scuola ed Educazione.

Nel 1984 frequenta La Bottega di Vittorio Gassman, con il quale darà vita ad un intenso rapporto creativo, anche in qualità di assistente alla regia.
Nel 1986 entra nella Compagnia La via Orsini collaborando sia come attore sia come assistente alla regia.
Nel 1988 è “Biglietto d’Argento” a TaorminArte con lo spettacolo Caravaggio, per la regia di Angela Diana.

Nella stagione 1989/90 affronta una tournée internazionale con il Teatro Stabile di Trieste, con lo spettacolo Pasquinate Lussuriose, in cui recita con Clara Colosimo, per la regia di Josef Babic e Mauro Bolognini.

Dal 1991, pur mantenendo vivo il suo interesse per la recitazione, si dedica alla regia; tra gli spettacoli diretti, ricordiamo in particolare Edipo Re, con Antonella Lualdi (1997) ed Elena di Euripide, con Nino Castelnuovo (1999).

Nel 2000, con lo spettacolo Teceny di Oscar Wilde dà voce sul territorio nazionale alla cultura omosessuale; nello stesso filone, seguiranno poi Divas, con A. Zualdi e A. Interlegnhi (2000), Le relazioni pericolose, con G. Breil (2002), Bent di M. Sherman (2004) e Fanny e Maurice (2005).

Si è occupato inoltre di televisione, affiancando Irene Pivetti nella trasmissione La giuria, trasmessa da La7.

…due stage intesivi per attori e danzatori professionisti

di Giovanni Nardoni e Lisa Colosimo

 

18 e 19 settembre 2010

Medea

&

25 e 26 settembre

Il Fool Shakespeariano

Al Teatro Spazio Uno
Vicolo dei Panieri, 3 – Roma (zona Trastevere)

Ogni stage avrà durata di 16 ore (8 al giorno) ed un costo pari € 250,00 a persona (con acconto del 20% entro il sabato precedente).

La partecipazione è a numero chiuso: per prenotarsi, inviare il proprio curriculum all’indirizzo ego.messaggi@gmail.com indicando in oggetto “prenotazione stage” e specificando nel testo del messaggio a quale dei due (o se ad entrambi) si intende partecipare.

Per ulteriori informazioni: Chiara Codino – Ufficio Promozione MEssaggi, tel. 333.99.60.729 oppure messaggi.me@gmail.com


Il nostro ufficio stampa e promozione

associazione culturale MEssaggi
Annunci